Corso: Sportelli per la Montagna e sperimentazione di uno Sportello per il Cittadino in area montana

 
  Modulo: Politiche di coesione e Fondi Strutturali  
   
   
[indice][bibliografia][indice analitico][durata][esci]
 
 
     

Presentazione del modulo
Il quinto modulo del corso di formazione intende fornire il quadro generale e le principali linee di azione della nuova programmazione della politica di coesione per il periodo di riferimento 2007-2013 in Europa ed in Italia.
Il modulo si articola in quattro unità didattiche: si parte da una panoramica generale sul pacchetto dei 5 regolamenti europei sui Fondi Strutturali, si passa poi ad illustrare i contenuti salienti e le priorità previste nel Quadro Strategico Nazionale (QSN) italiano, il documento d'indirizzo per tutto il territorio nazionale che assicura coerenza tra l'intervento dei fondi, gli orientamenti strategici comunitari e quindi le priorità della UE ed il programma nazionale di riforma.
La terza unità didattica, partendo dal riconoscimento che le aree montane giocano un'importante ruolo nella programmazione e realizzazione della politica di coesione sia a livello nazionale come a livello europeo, si concentra sul contributo che possono apportare alla programmazione nazionale in corso.
Nell'ultima unità didattica, infine, vengono presentati alcuni programmi a gestione diretta della Commissione europea che a nostro parere possono essere interessanti e quindi accessibili alle Comunità Montane, le quali, come altri enti locali, possono decidere di accedervi presentando proposte di progetto.
Occorre fare una precisazione per quanto concerne l'accessibilità ai Fondi Strutturali. Al momento della stesura di questo modulo, ultimato in ottobre 2006, la programmazione nazionale non è ancora giunta in dirittura di arrivo. Mancano ancora alcuni passaggi fondamentali, quali la presentazione della versione definitiva del QSN e la stesura definitiva dei Piani Operativi (PO) sia nazionali che regionali che metteranno in moto il nuovo processo a partire dal 1 gennaio 2007. Sono i PO in particolare che detteranno le regole e le procedure operative per accedere ai finanziamenti a valere sui Fondi Strutturali.

 

 

Autori del modulo

Paola Di Capua

curriculum vitae
indirizzo posta elettronica

indirizzo sito web

Vincenzo Gentile

curriculum vitae
indirizzo posta elettronica

indirizzo sito web