Corso: Storia contemporanea

 
  Modulo: Il Mezzogiorno d'Italia dalle leggi speciali alla fine dell'intervento straordinario (1904-1993)  
   
   
[glossario][indice][bibliografia][indice analitico][durata][esci]
 
 
     

Presentazione del modulo
Dal primo '900 alla metà degli anni '90, la storia dell'Italia meridionale è caratterizzata dall'adozione di una serie di interventi di tipo "straordinario", volti a coprire i ritardi di natura economica e sociale che il Mezzogiorno aveva accumulato, sin da prima dell'Unità, nei confronti dell'Italia centro-settentrionale e del resto dell'Europa centro-occidentale.
Le cause principali di tali ritardi sono rintracciabili sia nella posizione che il Sud assunse nella storia europea e mondiale così come questa si configurò a partire dai secoli centrali del medioevo e della prima età moderna, sia nella sua conformazione geomorfologica, sia nei modi, tempi e forme attraverso i quali fu affrontata a livello politico, più che a quello dell'elaborazione teorica quella che già all'indomani dell'Unità si era presentata come "questione meridionale".
Proprio per tale motivo è necessario aprire un piccolo spazio di riflessione sui caratteri, sulle finalità e sui modi di attuazione degli interventi che sono stati di volta in volta pensati per il Sud nel corso del '900.

 

 

Autori del modulo

Pierluigi Totaro

curriculum vitae
indirizzo posta elettronica
 

Antonio Desiderio

curriculum vitae
indirizzo posta elettronica